Calciatori e passaporti falsi – avvocato dello sport

Il tema dei passaporti falsi è spesso risultato di grande interesse per i club di calcio (anche delle massime serie) e per ogni avvocato dello sport che tratta la materia.

Ogni avvocato dello sport ha infatti studiato i casi di club che hanno fatto ricorso a stratagemmi per ottenere passaporti comunitari per giocatori di altri paesi.

avvocato dello sport calcio
Ph: Sarah-Rose, lic. CC

Sul punto la Sezione Disciplinare del Tribunale Federale Nazionale della Federazione Italiana Giuoco Calcio ha chiarito (C.U. n. 64 del 26 aprile 2018) come anche al calciatore (di calcio a 5, nel caso in esame) che viola le norme sportive per conseguire un passaporto in maniera illecita debba essere comminata una sanzione.

Il Tribunale Federale Nazionale ha affermato la colpevolezza del calciatore che ha violato le norme dell’ordinamento sportivo: “per aver anch’egli conseguito la cittadinanza italiana attraverso un procedimento illecito”.

Il metodo era “costituito da pratiche false attraverso le quali si consentiva a calciatori extracomunitari, per lo più brasiliani, di ottenere in modo fraudolento la nazionalità italiana, che avrebbe consentito loro di tesserarsi per Società di calcio italiane”.

Contattaci subito!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: