Spiegare come coltivare stupefacenti è istigazione a delinquere

La rete è piena di siti in cui si spiega come coltivare domesticamente stupefacenti ed in particolare la cannabis. Per la Cassazione questa condotta è un reato, quello di istigazione a delinquere (art. 414 c.p.).

stupefacenti avvocato penalista
Ph: M a n u e l, lic. CC

La giurisprudenza ritiene infatti che l’offerta in vendita di semi di piante dalle quali è ricavabile una sostanza drogante, accompagnata da precise indicazioni botaniche sulla coltivazione delle stesse, non integra il reato di cui all’art. 82 d.P.R. n. 309 del 1990.

Al contrario, questo comportamento deve essere ricondotto al delitto di istigazione ex art. 414 c.p., sussistendo il requisito della pubblicità della condotta.

La stessa era infatti stata tenuta “con il mezzo della stampa o altro mezzo di propaganda” e, cioè, attraverso strumenti informatici di comunicazione e diffusione quali “Facebook”.

Secondo la tesi difensiva la vendita di semi di cannabis era attività del tutto lecita e priva di controindicazioni di carattere penale. La stessa poteva quindi costituire legittimo oggetto di pubblicizzazione attraverso depliants e Facebook.

Tra l’altro l’imputato aveva anche sottolineato che la sua condotta non sarebbe stata inidonea a costituire una istigazione punibile dato che l’azione si rivolgeva a persone già avvezze al consumo di stupefacenti.

La tesi non è stata accolta dalla Suprema Corte, che invece ha individuato il reato istigato in quello di coltivazione di sostanze stupefacenti. Questa condotta è ritenuta sempre punibile a prescindere dalla destinazione della droga coltivata.

Nel caso particolare è stato rilevato che la detenzione dei semi era accompagnata da specifiche indicazioni circa le modalità con le quali le piantine ottenute con gli stessi avrebbero dovuto essere coltivate.

Cassazione penale, sezione VI, sentenza 8 gennaio 2018, n. 196

Leggi qui altri articoli circa la guida sotto effetto di stupefacenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: